sfonda la vetrata e vola giù

Avvocato, per testarne la solidità, sfonda la vetrata e vola giù dal grattacielo! La tragedia è avvenuta il 9 luglio 1993 a Toronto, Canada. Il malcapitato era l’avvocato trentottenne Garry Hoy dello studio legale Holden Day Wilson che si trovava in compagnia di un gruppo di studenti in uno degli uffici del 24° piano dell’edificio.

Toronto-Dominion Centre

Per dimostrare la solidità delle grandi vetrate antisfondamento ha dato una violenta spallata a una di esse che ha retto perfettamente l’urto. Non contento della sua esibizione ha riprovato l’esperimento, questa volta la vetrata si è scardinata staccandosi completamente e precipitando insieme a Garry per 70 metri.

Non si capiscono le cause dell’accaduto, forse il vetro era antisfondamento solo dall’esterno e non ha retto l’urto dal lato opposto.

Nell’incidente non è morto solo l’avvocato ma anche lo studio legale. Infatti, dopo l’incidente, la Holden Day Wilson ha registrato una fuga di avvocati che da 90 si sono ridotti sempre più fino al 1996 quando oltre 30 di loro hanno lasciato lo studio contemporaneamente causandone la chiusura.

L’incidente ha garantito a Garry Hoy, nel 1996, un primato nei Darwin Awards, il famoso premio per le morti più stupide.

Inoltre, L’incidente è stato ricostruito in un episodio di MythBusters e in altri show televisivi di successo spesso arricchendo l’incidente di particolari inventati per dare maggiore teatralità all’evento, come nella serie televisiva 1000 Ways to Die.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.