treni vietati ai neri

Nella pagina Facebook della Rete No Borders – Genova, il 17 marzo 2017, è apparsa la foto di un volantino dai contenuti molto provocatori e razzisti che vietava ai passeggeri di pelle scura l’uso del treno anche se in possesso di regolare biglietto. Questo ha provocato lo stupore di molti utenti del social e, pertanto, è corretto fare un po’ di chiarezza.

[section label=”Fonte”]

Pagina Facebook No Borders Genova

Ecco il contenuto del messaggio:

La foto riportata sul social network, non lascia spazio a dubbi. È un volantino razzista! Ma forse è stato fatto a scopo provocatorio? Non si può evincere dalle foto.

[section label=”Analisi”]

Il 24 marzo 2017 è apparsa una notizia su Bergamo News, e ripresa da Repubblica, che riportava delle testimonianze, confermate da foto, di cittadini bergamaschi che lamentavano la presenza sulle carrozze di Trenitalia di un adesivo applicato al porta rifiuti.

repubblica treni vietati a cittadini pelle scura

L’adesivo è lo stesso pubblicato su Facebook ma, questa volta, è riportato l’intero testo del messaggio che cambia totalmente la notizia:

Quindi, chi ha riportato la notizia sul social network ha omesso, non si capisce se volutamente o meno, di riportare l’intero testo che palesava la provocatorietà del gesto che era tutt’altro che razzista.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.